Lettori fissi

venerdì 13 aprile 2012

Lavandaie scatenate

Ci sono libri bellissimi, libri meno belli ma affascinanti, e poi ci sono gli albi illustrati, albi superbi, albi da assaporare, albi da centellinare, albi che ti quietano, albi che ti inquietano però non puoi fare a meno di apprezzare. E poi ci sono gli albi divertenti, albi che sprizzano allegria da ogni centimetro quadrato delle pagine e tieni stretti tra le mani con una sorta di speciale gratitudine, ad esempio: "Lavandaie scatenate".


A Quentin Blake ho dedicato un post anni fa, 
insieme a Roald Dhal, credo ci abbia salvati da tanta banalità,
che coppia artisticamente perfetta! Non vi pare?
Anche a Roald Dhal dedicai un post,
c'è un video che per alcuni minuti
ci fa entrare nella minicasina in cui scriveva,
che delizia!
(li trovate nelle etichette a fianco, sulla vostra destra)


Eppure John Yeoman con le sue lavandaie scatenate
ha saputo regalarci un racconto che accoppiato alle illustrazioni
del suddetto Blake, non può non strappare...
in questo caso potremmo ben dire, un cesto pieno di sorrisi!

Lascio alla quarta di copertina qui sopra il riassunto, la trama,
ma sappiate che all'interno ci sono due sorprese!
Ossia, oltre alla storia, ci sono due scritti.
Uno è di Blake, l'altro di Yeoman. 







Purtroppo ho visto che hanno cancellato il video che citai nel post su Roald Dhal,
ho trovato questo http://www.bbc.co.uk/news/entertainment-arts-14896735 
che non è in italiano e interessante come quello che avevo linkato 2 anni fa,
ma almeno è qualcosa... che dispiacere!
Cercherò ancora, fatemi sapere se qualcuno di voi sa dove posso trovarlo.

4 commenti:

Ila ha detto...

Adoro Quentin Blake!
L'ho sempre amato, fin da bambina, con la sua irriverenza e la sua simpatia!

:)

Ila

Marica Bersan ha detto...

Le illustrazioni sono bellissime!

silvia ha detto...

Che bello, non lo conoscevo questo albo! Approfitto per segnalare la storia che ho pubblicato sul mio blog (senza immagini)a te che sei nel mondo dell'illustrazione e che magari mi puoi dare qualche consiglio
http://officinadellefavole.blogspot.it/2012/04/non-so-disegnare.html
Grazie Silvia

ventodebora ha detto...

Ciao Silvia, ho cercato la tua mail per risponderti, ma non la trovo. Scrivimi a vento.de.bora@tiscali.it
ciao
Cristina