Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

In The Rain

Ci sono storie di carta che nascono quasi per caso.  È successo così per il piccolo In The Rain.
Natascia aveva disegnato già da tempo una serie di immagini dedicate alla pioggia.
Le sue tavole racchiudevano momenti piovosi che avevano catturato la sua attenzione.


Tra queste tavole ce n’erano due che io ammiravo in modo particolare,  per il senso di conforto che ancora mi infondono. Una è quella della ragazza che disegna seduta sul tavolino vicino alla finestra. L’altra è quella della ragazza che mescola qualcosa nella pentola. 


Oltre al complimento casuale non ero andata, anche se cullavo l’idea di scriverci su qualcosa. Un giorno mi sono lasciata andare, ho scritto le rime che mi ispiravano quei quadri, leggere, semplici, dettate dall’ingenua piacevolezza visiva, e da sensazioni più profonde che stento a riconoscere. Poi le ho mandate a Natascia, perché, se le piacevano, ne facesse ciò che voleva. Con l’entusiasmo che la contraddistingue, la mia amica disse che voleva scrivessi qualcosa a…

Ultimi post

Uno sguardo sopra i tetti, fra le rondini, Eva Marie

La leggerezza sorridente di Marco Bonatti

Le Teresiane, il nuovo dolce triestino

Katerina Kalc. Ascoltando il respiro del Carso...

Fiabe e Leggende del mare

LUBIANA