Lettori fissi

mercoledì 25 luglio 2012

Inedito

Alcune immagini e uno stralcio di testo,
piccolo perchè è una filastrocca,
da uno dei due inediti
che sto proponendo insieme
ad Alessandra Liberato:

"Giovanna dalla nonna"


Poi vado lassù, alla stanza più bella,

con tanti bauli e la finestrella.

Ci appoggio la mia faccina rotonda,

e osservo la pioggia che goccia gioconda.





Nessun commento: